Paestum

Poco distante è possibile visitare PAESTUM. Fondata dai greci intorno al 600 a.E.V., si chiamava inizialmente Poseidonia, da Poseidone, o Nettuno, dio del mare, al quale la città era stata dedicata. Tra il 400 e il 273 avanti fu occupata dalla popolazione italica dei lucani.
Nel 273 divenne colonia romana col nome di Paestum. Dall’impianto primitivo sul Silaros sviluppò il porto marittimo e fluviale della città e presso di esso sorse il Tempio di Era Argiva, che diventò presto uno dei più grandi e venerati santuari dell’Italia antica: circa 50 stadi separavano la città dallo Heraion e dal suo emporio sul fiume. La fine dell’Impero Romano coincise grosso modo con la fine della città. Verso il 500 E.V.,
Perfettamente integri ancora oggi è possibile visitare anfiteatri, templi, tombe antiche e reperti archeologici di incalcolabile valore.
fonte: www.paestumsites.it

Prenotazione minima di una settimana, arrivi e partenze solo la domenica

La preghiamo di verifcare i suoi dati

You must complete the captcha to finish your booking :

La sua prenotazione è stata inviata. Verrà ricontattato da un nostro responsabile per la conferma.

Le invieremo i dettagli per il pagamento via email non appena la prenotazione sarà confermata.
La ringraziamo per averci preferito.